terradinessuno newsletter

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOVITA’ DI TERRA DI NESSUNO?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER.

E’ SEMPLICE: UTILIZZA LA FINESTRA DI SOTTOSCRIZIONE CHE TROVI NELLA BARRA QUI A DESTRA (AGGIORNAMENTI VIA E-MAIL)!
Riceverai una mail di avviso ad ogni nuovo articolo pubblicato su Terra di Nessuno.

Puoi anche comodamente seguire i dibattiti nei forum di Terra di Nessuno servendoti degli aggregatori RSS (clicca sulla piccola icona arancione che compare nella barra qui a destra, oppure in coda ai commenti di ogni forum).

GIAMPIERO TRE RE, webmaster

  1. 10 giugno 2010 alle 16:33

    Aggiornata la testatina del forum “Gruppo Polifonico del balzo”.

    Vedi:

    https://terradinessuno.wordpress.com/2010/05/31/gruppo-polifonico-del-balzo/

  2. 16 giugno 2010 alle 10:59

    Pubblicata una nuova pagina nella bibliotechina di Scuola di Preghiera:
    Pavel Florenskij, Lettera Terza (da “La colonna e il fondamento della verità”).

    http://wp.me/P25ki-B0

    Buona lettura.

  3. 1 luglio 2010 alle 18:48

    Pubblicato nuovo articolo:
    Divagazioni in tema di cattopedofilia. L’avvio del dibattito ufficiale

    Leggi:
    http://wp.me/p25ki-yr

  4. 16 settembre 2010 alle 20:36

    Breve profilo di storia della Chiesa,
    per una ecclesiologia narrativa

    Pubblicata la prima parte. Vedi:
    http://wp.me/P25ki-Gs

    • matilda
      7 aprile 2011 alle 19:54

      j. blunt

  5. 24 settembre 2010 alle 12:02

    Ti piace lavorare e navigare ascoltando la tua musica preferita? Prova la novità delle playlist di Radio TdN!

    https://terradinessuno.wordpress.com/radio-tdn/comment-page-38/#comment-11978

  6. 25 settembre 2010 alle 11:12

    Radio TdN

    Aggiunta una nuova playlist.
    Jesus Christ Superstar

    https://terradinessuno.wordpress.com/radio-tdn/comment-page-38/#comment-11986

  7. 7 dicembre 2010 alle 0:55

    Ho il piacere di annunciare che abbiamo da pochi giorni superato i 300.000 contatti in TdN.
    Grazie a tutti.

  8. Sebastian
    8 dicembre 2010 alle 7:52

    Auguri! E tanti tanti tantissimi contati ancora!

  9. 11 dicembre 2010 alle 12:04

    Ho aperto una nuova categoria, “Satyricon”, in cui sono raccolti gli articoli di questa vena che scorre in Terra di Nessuno.
    Buon divertimento.
    https://terradinessuno.wordpress.com/category/satyricon/

  10. 17 dicembre 2010 alle 17:31

    Pubblicato “Scilipolitica”

    Scaricate qui la vostra rabbia.

    https://terradinessuno.wordpress.com/2010/12/16/scilipolitica/

  11. Gennaro
    3 gennaio 2011 alle 13:23

    Buon anno a te, Gianpiero. Ho letto la domanda di Elena del 15/10/2009 e la risposta che le hai dato mi è piaciuta.Io, invece, vorrei sapere, con parole semplici, chi ha creato il male.Ti ringrazio per la risposata che vorrai darmi. Ciao.

    • 6 gennaio 2011 alle 16:59

      Benvenuto in Terra di Nessuno, grazie per aver scritto.
      Vorrei partire non dal contenuto della tua domanda, ma dal modo in cui è formulata. Osservo infatti che non m’interroghi sull’essenza del male ma sulla sua “storia”. La tua domanda è narrativa e perciò richiede una risposta narrativa, non filosofica ma religiosa. Potremmo rispondere che il male non ha essenza, quindi neppure un creatore; ma scommetto che ciò ti lascerebbe insoddisfatto. Credo infatti di capire che tu non voglia sapere tanto perché e cos’è il male ma se e come sia possibile vincerlo.
      La risposta religiosa implica un preciso racconto in cui ci si riconosce narrati. Il male, in senso stretto e drammatico, esiste solo in questo universo di simboli. Questo male esiste in quanto esiste una trama. Il male è essenzialmente nulla, tuttavia nulla solo al di fuori di questa trama. Dentro di essa invece esiste come vicenda che narra di una perdita iniziale, di un distacco originario e il suo modo d’esistere consiste tutto nella possibilità incombente in ogni istante del racconto che la trama si risolva nella propria definitiva dissoluzione.

  12. Gennaro
    8 gennaio 2011 alle 17:09

    Ciao, Gianpiero, sono Gennaro; ho letto la tua risposta del 6 gennaio 2011 che è senz’altro di alta competenza, ma il mio livello di cultura non mi permette dicapirla a pieno e di apprezzarla al meglio. Io mi ero dato questa risposta: chi ha creato l’agnello ha creato anche il lupo e se Dio ha creato tutto ha creato anche il male.Spesso mi è capitato di notare che il male è funzionale al bene: chi apprezzerebbe la salute se non conoscesse la malattia? Che fine farebbero gli erbivori se non ci fossero i predatori nella savana? Di sicuro perirebbero a causa delle epidemie. Comunque ti ringrazio e presto risentirci per altre domande.

    • Zanzibar1993/Wizardmc1
      8 gennaio 2011 alle 18:05

      @ Gennaro il livello di cultura non c’entra niente nel comprendere i paroloni. Anche io inizialmente riscontrai un pò di problemi per l’elevata capacità di parlare da utenti (oltre il prof Giampiero) di terradinessuno.In queste vacanze mi sono ripassato un pò di analisi logica/periodo/grammaticale e ho correlazionato i vari “paroloni” l’uno tra l’altro.Scrivo tra “” paroloni perchè con quest’ultimi si possono indicare e descrivere argomenti che richiederebbero uno spazio infinito in questo blog tuttavia non trascurano nessuna parte del significato.Io ho capito dall’ultimo commento del professore questo, premettendo che sono ancora uno studente in crescita:
      Il male “narrativo” è inserito in una trama , questo male non ha nessuno significato o valore al di fuori di questa trama qual’è la fede e nella vita cattolica.Infatti il male è associato a Lucifero che si è fatto allontanare da Dio ed ha smesso di essere un suo servo e il bene è Dio.Il bene e il male in religione come in altri contesti devono coesistere [ frase di Giampiero”e cos’è il male ma se e come sia possibile vincerlo] per esistere dunque il male non sparirà mai e non sarà mai sopraffatto dal bene secondo questa mia sciatta opinione.L’uomo fin dall’antichità ha avuto sempre delle domande e si è ricoperto queste domande d’istinto con la religione che a mio parere ne ha abusato: Il prete che legge la bibbia ha una imperpretazione vaticana della bibbia e coloro che cercano di interpretarla differentemente viene subito etichettato come blasfema o incosciente:
      Apro questa parentesi perchè a mio parere (ripeto modesto fino a un punto) che la chiesa ancora oggi non creda di essere servo di dio o loro figlio ma di essere i tramiti/interlecutori/messaggeri;se non ricordo male Gesù Cristo e gli altri santi posso essere intesi da tramiti/messaggeri di pace e fratellanza.
      Io credo che ognuno che è interessato alla religione cristiana debba leggere la Bibbia e trarre le sue conclusioni , perchè da lì si capisce anche il profilo umano della persona che ne trae le conclusioni dopo averla letta.I concetti base (io sono ateo) sono che noi siamo persone, uguali e diversi.Uguali e diverse perchè veniamo da una stessa radice:l’evoluzione e la selezione naturale.Poi volevo citare un frase di benigni sui comandamenti: non servivano tutti quei comandamenti, dai!Basta che una persona ami il prossimo … e non lo scippia…. lo rende cornuto…… eppoi perchè Dio non ci disse che il padre e la madre debbano rispettare il figlio e DIssè a Mosè che noi figli dobbiamo rispettare i genitori. Io quando parlo con i miei parenti condivido la loro fede anche se non la ho, la condivido perchè loro non credono alla chiesa e non credono che noi siamo influenzati dal bene e male perchè eticamente parlando noi possiamo provacare il male e il bene, non nasce come un fungo…
      Nota MIA: La gente spesso nella vita vuole credere a qualcosa anche se incoscienti di volere aspirare a una redenzione e non a un passaggio “di livello” spirituale. Io credo che secoli fà ci fu un uomo che cercò di indurre nella retta via i suoi seguaci, e con il suo sacrificio immortalò le sue parole come sacre e divine, però molto spesso non si cita UMANE E AMBIZIOSE per persone che ancora nel 2011 non credono a niente tranne quello che vogliono farsi lustrare negli occhi dagli altri.

  13. Rosa
    8 gennaio 2011 alle 18:49

    @GP

    Va spirugghia sta matassa…

    • Zanzibar1993/Wizardmc1
      8 gennaio 2011 alle 19:17

      @Rosa
      può risultare ingarbugliato , questo perchè io ho citato solo la religione cristiana che per sua natura attribuisce il bene e il male a due entità.Il concetto è che il percorso spirituale si debba decidere personalmente nella vita, il bene e il male lo facciamo noi.
      Tuttavia la domanda di Gennaro era sulla “storia” e non sull'”essenza”. non voglio riestendere la “matassa” perchè potrei creare un gomitolo.. e da un gomitolo partirebbero infiniti teloni che ofuscano la domanda di Gennaro rivolta al professore.
      ho cercato n pò de bazzica n sto argomento per alternare radiotdn o,O, avrò sicuramente semplificato delle cose perchè ho letto solo 2 commenti. Aspettiamo GP P.P

      • Rosa
        8 gennaio 2011 alle 19:29

        @Zanzi

        Io sono buddista e per un buddista non esistono nè bene nè male in senso assoluto, ma solo relativo. Significa che, proprio come scrive Gennaro : “Spesso mi è capitato di notare che il male è funzionale al bene: chi apprezzerebbe la salute se non conoscesse la malattia? Che fine farebbero gli erbivori se non ci fossero i predatori nella savana? Di sicuro perirebbero a causa delle epidemie.”.
        Così da un grande bene, può scaturire un grande male e viceversa. Il bene è un concetto relativo nella misura in cui FA anche “STAR BENE”, solo che per star bene è necessario sviluppare la saggezza che permette di fare azioni sempre rivolte alla creazione di valore per la nostra vita.
        Se ti interessa l’approfondimento, puoi visitare il sito dell’Istituto Buddista Italiano.

        http://www.sgi-italia.org

  14. 9 gennaio 2011 alle 17:03

    Cari amici
    Gennaro, Zanzibar e Rosa,
    Qui siamo off topic. Spostiamo la discussione nel forum di TdN dedicato alla filosofia:
    https://terradinessuno.wordpress.com/filosofia-ppt/comment-page-2/#comment-13180

  15. Gennaro
    17 gennaio 2011 alle 13:34

    Gianpiero, spero di non seccarti con le mie domande, ma ho notato delle contraddizioni sia nella bibbia che nel vangelo e vorrei chiederti spiegazioni.
    La chiesa dice che per Dio presente passato e futuro è tutto presente, essendo onnisciente. Allora perchè ha creato Lucifero, sapendo che si sarebbe dannato.Non mi dire che quest’ultimo disponeva del libero arbitrio, perchè ciò non toglie che Dio sapesse già prima come sarebbe andata. A meno che Dio non avesse deciso di creare anche il male Ti sarò grato se vorrai darmi una risposta. Ciao

  16. 3 aprile 2011 alle 21:55

    Aggiunta una nuova pagina alla collana SCIENZE SOCIALI PER LA SCUOLA:

    Maestri della critica sociale
    Schede biografiche filmate
    http://wp.me/P25ki-SB

  17. 29 aprile 2011 alle 10:50

    Pubblicato: L’invenzione dell’Occidente. Luoghi di nascita della modernità
    Ho aggiunto una nuova pagina alla serie: SCIENZE SOCIALI PER LA SCUOLA:
    L’invenzione dell’Occidente. Luoghi di nascita della modernità
    Una raccolta di brevi schede filmate sui processi antropologici e sociali che hanno modellato il nostro mondo.
    http://wp.me/P25ki-T6

  18. 25 luglio 2011 alle 17:52

    Hotel Patria, il diario fotografico di Terra di Nessuno, ha un nuovo header

    http://wp.me/P25ki-sA

  19. 10 settembre 2011 alle 14:53

    Pubblicato un nuovo articolo:

    Il paradiso può attendere (il denaro no)

  20. 10 settembre 2011 alle 15:03

    Alcuni giorni fa ho pubblicato nella Biblioteca di Terra di Nessuno Ore miniate, una breve raccolta di poesie di Giulia Nawratinawska.
    Giulia è una affezionata lettrice di questo blog. La ringrazio per il suo dono.

Comment pages
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: