Le origini del totalitarismo

MICHELE VILARDO (a cura di).

A cinquant’anni dall’inizio della seconda guerra mondiale e dalla firma del patto tra Hitler e Stalin per la spartizione della Polonia, la ristampa di un classico studio di Hannah Arendt sulle origini del totalitarismo appare particolarmente utile. Da un lato la ripresa del dibattito storiografico sul nazismo nella Germania occidentale e ciò che ne è scaturito e, dall’altro, la volontà e la possibilitàdi molti intellettuali sovietici di effettuare un’analisi non falsificata della storia sovietica facendo luce sul totalitarismo staliniano, rendono quanto mai attuale l’opera della scrittrice ebrea. Per la A. il totalitarismo rappresenta il luogo di cristallizzazione delle contraddizioni dell’epoca moderna e insieme la comparsa in Occidente di un fenomeno nuovo. Le categorie tradizionali del diritto, della filosofia, dell’etica risultano inutilizzabili;quanto avviene nei regimi totalitari non si può descrivere nei termini di semplice oppressione, di tirannia, di illegalità, di immoralità o di nichilismo realizzato, ma richiede una spiegazione “innovativa”. Lungi dal presentare una struttura monolitica, l’apparato istituzionale e legale totalitario deve rimanere estremamente duttile e mobile al fine di permettere la più assoluta discrezionalità. Per questo gli uffici vengono moltiplicati,le giurisdizioni tra loro sovrapposte,i centri di potere continuamente spostati. Soltanto il capo e una cerchia ristrettissima di collaboratori tiene nelle sue mani gli ingranaggi effettivi della macchina totalitaria. In questo prezioso e attuale volume,tale macchina viene smontata e analizzata nei minimi particolari:i metodi propagandistici, le formule organizzative,l’apparato statale,la polizia segreta,il fattore ideologico e,per ultimo,il campo di sterminio,istituzione suprema e caratterizzante ogni regime totalitario.

Hannah Arendt è una delle figure intellettuali più significative e complesse della cultura del ‘900.Ebrea,profuga,costretta fino all’età di cinquant’anni a vivere di collaborazioni editoriali,si definì costantemente come un’apolide,una sradicata,un pariah,sia della politica che della cultura.Testimone consapevole e sensibilissima degli eventi e delle tragedie del proprio tempo,si formò nelle università tedesche della Germania weimariana,studiando filosofia a Marburg con M.Haidegger e a Heildelberg con Karl Jaspers,con il quale si laureò scrivendo una tesi su Der Liebesbegriff bei Augustin e sviluppò una profonda amicizia testimoniata da un ricco carteggio.Fuggì dalla Germania nel 1933 dopo l’avvento al potere di Hitler trasferendosi prima in Svizzera e poi a Parigi.Dopo l’occupazione tedesca della Francia settentrionale venne internata in un campo come straniera sospetta,ma venne rilasciata e riuscì ad imbarcarsi con il marito per New York.Negli Usa trascorse la seconda metà della sua vita,scrivendo opere importanti di filosofia e di teoria politica e analizzando con lucido coraggio e forte impegno civile i grandi eventi della società americana e della politica mondiale.
Hannah Arendt,Le origini del totalitarismo,Piccola biblioteca Einaudi,pp.710,2010.

Annunci
  1. elena
    23 giugno 2012 alle 22:16

    che successo ha avuto questo volume????? rispetto alle edizioni di comunità del 1999 e 1996???

  2. 24 giugno 2012 alle 13:45

    Gentile Elena,
    Benvenuta in Terra di Nessuno. E’ una studiosa di Hanna Arendt?

  3. elena
    25 giugno 2012 alle 14:21

    buonasera, si sono una studiosa di Hannah Arendt, sa per caso, appunto, l’incedenza che ha avuto il volume origini del totalitarismo in italia?

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: